I Finanzieri del Comando Provinciale di Lecce in occasione dell’evento della “Notte della Taranta” hanno predisposto un piano straordinario di controlli già iniziato  nella mattinata del 27 agosto presso la locale stazione ferroviaria ed il foro Boario  di Lecce al fine di controllare le migliaia di persone che in treno ed in pulman si recavano in Melpignano per assistere al noto evento.

I Finanzieri supportati dai cani antidroga “Valex” e “Laga” hanno sorpreso 23 giovani che sono stati segnalati alle competenti Autorità di Governo, in possesso di altrettante dosi di hashish e marijuana e cocaina detenuta per uso personale. Sono stati sequestrati, complessivamente, grammi 0,8 di cocaina, grammi 24,4 di hashish e grammi 36,80 di marijuana. Ritirate tre patenti di guida.

Nei confronti di un soggetto, inoltre, residente a Lecce, è scattata la perquisizione domiciliare che ha portato al rinvenimento e al contestuale sequestro di grammi 24,8 di hashish e di un bilancino di precisione. Lo stesso, sentito il PM di turno, è stato denunciato a piede libero per spaccio di sostanza stupefacenti.

Nell’area dove di svolgeva l’evento sono stati effettuati numerosi controlli in materia di rilascio dello scontrino fiscale ed abusivismo commerciale.

I controlli hanno permesso di contestare 17 mancate emissioni dei prescritti documenti fiscali.

Gli interventi si inquadrano nell’operazione “Estate Sicura” iniziata nel mese di giugno che vede impegnate le Fiamme Gialle nei controlli di quei luoghi massima è la concentrazione di turisti e di giovani (quali pub, discoteche, lidi ed eventi ludici) al fine di garantire una serena fruizione di periodi di ferie al popolo dei vacanzieri che frequenta le maggiori località turistiche del salento.

L’operazione è stata condotta da militari della Tenenza di Maglie supportati da pattuglie delle Compagnie di Lecce, Otranto, Gallipoli e dalla Tenenza di Casarano.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciassette + 8 =