Lotta alla droga, al setaccio 3 campeggi dislocati lungo la costa ionica. Sin dalle prime ore del mattino, i carabinieri di Nardò e di Gallipoli, con l’aiuto del nucleo cinofili dei carabinieri di Bari-Modugno, sono stati impegnati in intensi controlli nei confronti di 3 campeggi dislocati lungo la costa ionica.

Il bilancio è di 3 giovani arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio, 14 turisti (padovani e romani) segnalati alle Prefetture per uso di droghe.

A Nardò, i militari della locale stazione, unitamente all’ausilio del cane “chan” del nucleo cinofili barese, a seguito di perquisizioni personali, estese anche alle tende dei giovani controllati, traevano in arresto in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio, Mandaglio Simone, 20enne, salumiere, Capitani Verbena, 19enne, studentessa, entrambi di Como e Doto Marco, 24enne di Novara. In particolare, nella tenda di Mandaglio Simone e Capitani Verbena, i militari operanti rinvenivano n. 1 panetto del peso di gr 100 (cento) di sostanza stupefacente del tipo hashish, n. 72 pezzi della medesima sostanza, per un ulteriore peso di gr 270 (duecentosettanta), n. 23 bustine contenente sostanza stupefacente tipo “ketamina”, gr 2,5 marijuana, nonche’ € 835, ritenute provento dell’illecita attivita’ di spaccio.
Nella tenda di Doto Marco, invece, i militari operanti rinvenivano gr 5 di marijuana, n 4 pezzi sostanza stupefacente tipo hashish, per complessivi gr 30 (trenta), n. 2 bustine cellophane, n. 1 coltello serramanico intriso sostanza stupefacente. quanto rinvenuto sottoposto sequestro. per quanto rinvenuto, sentito il magistrato di turno, tutti  tre i turisti venivano tratti in arresto e associati presso la casa circondariale di Lecce.
A seguito di ulteriori perquisizioni, sempre nei campeggi del comune neretino, i militari operanti rinvenivano ancora complessivamente gr12  di sostanza stupefacente del tipo marijuana e hahsish, segnalando complessivamente n. 10 turisti all’autorita’ prefettizia per uso non terapeutico di sotanza stupefacente.
A Gallipoli, sempre con l’ausilio della stessa unita’ cinofila, i carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Gallipoli, all’interno di due campeggi, segnalavano all’autorita’ prefettizia ulteriori n. 4 turisti, rinvenendo complessivamente gr 15 di marijuana e gr 3 di hashish.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

18 − 16 =