Uno straordinario fuori programma della rassegna curata da Paolo Pisanelli, con Inge Film, omaggio alla regina dell’editoria Inge Feltrinelli che sarà a Specchia. Tra gli ospiti della serata anche Serena Dandini che presenterà il suo libro “Dai diamanti non nasce niente”.

Dopo la quattro giorni di documentari e “narrazioni della realtà” che ha animato l’ottava edizione dal 20 al 23 luglio, la Festa di Cinema del reale è felice di sostenere un appuntamento che conferma il borgo di Specchia come una vera e propria “Cittadella del Documentario”: la proiezione il 4 agosto di Inge Film, il documentario di Luca Scarzella e Simonetta Fiori che racconta la vita – ma forse sarebbe meglio dire le vite – di Inge Schoenthal Feltrinelli, infaticabile anima di una delle case editrici più importanti d’Europa.

Un omaggio alla “regina dell’editoria” che per l’occasione sarà a Specchia per incontrare lettori e spettatori, nell’ambito dell’evento Inge & Serena – Un libro, un film, un giardino a cura di Marina Senin Forni, promosso da Comune di Specchia e Spazio Cactus in collaborazione con Big Sur, Archivio Cinema del reale, libreria Marescritto, Starter.

La serata inizierà alle ore 20.00 con la presentazione del libro “Dai diamanti non nasce niente” (ed. Rizzoli) di Serena Dandini con Inge Feltrinelli e Giorgio Forni. Cos’hanno in comune la regina Maria Antonietta, Vandana Shiva, Peter Sellers, Fabrizio De André, Virginia Woolf e George Harrison? La risposta è nel libro che avete tra le mani: il racconto di una passione che si intreccia, inestricabile come un gelsomino rampicante, con amori letterari, pittorici e cinematografici, ricordi di viaggi, aneddoti di vita giardiniera e riflessioni sulle sfide e le frontiere della felicità sostenibile. Serena Dandini ci conduce in una passeggiata sentimentale alla ricerca della bellezza che potrà salvarci, con un libro dedicato “a chi voleva cambiare il mondo e invece dopo un po’ si è accorto che è stato il mondo a cambiargli i connotati”. Viaggiando tra parchi incantati e vivai sconosciuti, imbarcandoci sulle navi di cacciatori di piante d’altri tempi, sbirciando gli amori romantici per un raffinato musicista o per un carico di concime, scopriamo insieme con lei che non è mai troppo tardi per mettere dei fiori nei nostri cannoni e bombardare almeno il perimetro del balconcino di casa. Perché, come recita un antico proverbio cinese, chi pianta un giardino semina la felicità.

Alle ore 22.30 proiezione di Inge Film (ed. Feltrinelli) documentario di Luca Scarzella e Simonetta Fiori alla presenza di Inge Feltrinelli e Paolo Pisanelli (direttore artistico Festa di Cinema del reale). Il documentario racconta la vita di Inge Schoenthal Feltrinelli, e di tutte le donne che è stata: la giovanissima ebrea sotto il nazismo, la fotografa di Hemingway e Picasso, la compagna di Giangiacomo e testimone, fino all’ultimo, della sua tormentata coerenza, in un’Italia ancora lontana dalla liberazione dei costumi. E poi, da quel giorno di marzo ‘72, l’anima di una delle case editrici più importanti d’Europa e la “regina dell’editoria”, sempre carica di aspettative e ansiosa di meraviglie, intraprendente, indomabile, appassionata.

Con (tra gli altri) Greta Garbo, Winston Churchill, J.F. Kennedy, Anna Magnani, Gary Cooper, Billy Wilder, Ernest Hemingway, Pablo Picasso, Simone De Beauvoir, Marc Chagall, Audrey Hepburn, Giangiacomo Feltrinelli, Max Frisch, Friedrich Dürrenmatt, Witold Gombrowicz, Gaston Gallimard, Günter Grass, Henry Miller, Karen Blixen, G. Tomasi di Lampedusa, Burt Lancaster, Boris Pasternak, Bertolt Brecht, Giorgio Strehler, Giuseppe Ungaretti, Gabriel García Márquez, Alberto Arbasino, Edoardo Sanguineti, Nanni Balestrini, Paolo Grassi, Dario Fo, Indira Gandhi, Alfred Hitchcock, Valentino Bompiani, Fidel Castro, Arnoldo Mondadori, Tomás Maldonado, Camilla Cederna, Elio Vittorini, Eugenio Scalfari, Peter Handke, Umberto Eco, Giorgio Bocca, Alberto Moravia, Charles Bukowski, Daniel Pennac, Eugenio Montale, Stefano Benni, Amos Oz, Fernanda Pivano, Allen Ginsberg, Lawrence Ferlinghetti, Jorge Luis Borges, Doris Lessing, Giulio Einaudi, Leonardo Sciascia, Nadine Gordimer, Erri De Luca, Carlo Emilio Gadda, Goffredo Parise, Salman Rushdie, Richard Ford, Livio Garzanti, Antoine Gallimard, Salvatore Veca, Antonio Tabucchi, George Salles, Claude Gallimard, Michail Gorbaciov, Kofi Annan, Giorgio Napolitano.

Nel cortile adiacente a Spazio Cactus sarà allestito Giardino d’ascolto, testimonianze di un evento di arte contemporanea curato da Starter.

www.cinemadelreale.it

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

1 × 5 =