Continuano senza sosta  i controlli dei carabinieri di Gallipoli, al comando del Capitano Stefano Tosi,  finalizzati a tutelare le decine di migliaia di turisti che in queste settimane si stanno riversando sulla costa jonica.

Le ultime verifiche hanno riguardato il settore della gestione dei b&b e contrastare eventuali irregolarità o potenziali truffe ai danni degli ignari turisti. Al setaccio tutto il comune neretino: Nardò, Santa Caterina, Sant’ Isidoro e Santa Maria al Bagno. Il bilancio è di 22 b&b controllati, 11 irregolarità amministrative riscontrate, per un totale di € 11.566,32 di sanzioni, 5 titolari di altrettanti esercizi denunciati in stato di libertà

CONDIVIDI