Incidente stradale questa mattina sulla strada provinciale che collega Torre Lapillo a Porto Cesareo. Due i mezzi coinvolti, una moto e un fuoristrada. La dinamica, ancora non del tutto chiara è al vaglio dei carabinieri. A quanto apre si tratterebbe di un tamponamento.

Stando, infatti, ad una prima ricostruzione, intorno alle  10.45, la moto, una Yamaha di grossa cilindrata, stava transitando lungo la strada provinciale che collega Torre Lapillo a Porto Cesareo, con a bordo due giovani di 26 e 23 anni, che erano in vacanza in zona. Una volta arrivata nei pressi dei un incrocio con la via A1, però, il motociclo è andato a collidere contro l’avantreno di un fuoristrada Toyota con a bordo una coppia del Brindisino, che stava attraversando in quel momento la carreggiata per dirigersi verso uno dei lidi della zona. L’urto è stato violento e ha sbalzato i due motociclisti di alcuni metri. Sul posto sono intervenuti immediatamente i mezzi di soccorso del servizio 118 e i Carabinieri della Compagnia di Campi Salentina.  A parte il conducente della Toyota (illeso) tutte le altre persone coinvolte sono state trasportate presso l’ospedale civile di Copertino: stando alle prime notizie, i due giovani motociclisti avrebbero avuto la peggio, riportando fratture multiple scomposte.  Accertamenti in corso per stabilire l’esatta dinamica dei fatti e le eventuali responsabilità delle parti.

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.