Grave incidente stradale all’ingresso di Leverano, in via Ancona, dove uno scooter, un Piaggio Beverly, per cause in corso di accertamento, si è scontrato con una Renault Twingo. Ad avere la peggio è stato l’uomo a bordo del ciclomotore, Franco Barba, 49enne, di Arnesano, che con lo scooter era diretto verso Porto Cesareo.

L’urto con la Twingo, avvenuto con la parte posteriore del lato guida della vettura, lo ha fatto cadere rovinosamente sull’asfalto, sul quale ha sbattuto la testa. L’uomo, secondo i primi rilievi, pare che non indossasse il casco di protezione.
Subito dopo lo scontro, la donna alla guida della Renault ha abbandonato il luogo dell’incidente, per dirigersi verso la stazione dei carabinieri. Priva di un telefono cellulare, infatti, aveva pensato di allertare personalmente le forze dell’ordine.
Quando i militari sono giunti sul posto, i medici del 118, forse allertati da qualche automobilista di passaggio, avevano già caricato il 49enne sulla barella dell’ambulanza, poi partita a sirene spiegate alla volta dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce. I medici del nosocomio, dopo avere prestato le prime cure al centauro, ne hanno disposto il ricovero nel reparto di rianimazione, riservandosi la prognosi.
Per i rilievi, sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Leverano, coadiuvati dai carabinieri della stazione locale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno × quattro =