Riaprono i cancelli dell’ex Macello di Putignano per ospitare la terza mostra d’arte contemporanea della rassegna “Light & FIRE – Art esplosion”. Iniziativa promossa dall’Associazione WORK in PROGRESS con la collaborazione delle gallerie d’arte ROSSI ARTE e SEGNO FORMA, di  I-MAKE – il macello della cultura e delle emozioni e di Putignanonelmondo e patrocinata dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Bari e dal Comune di Putignano.

Dopo le mostre dedicate a Marco Lodola ed Enrico Manera, dal 10 al 25 settembre la rassegna ospiterà Maurizio Galimberti, fotografo italiano noto per la sua particolare tecnica: i Mosaici Polaroid, attraverso i quali ha trovato il suo modo di esprimere dinamismo re-inventando la realtà.

Galimberti è internazionalmente riconosciuto come “Artista Instantaneo”, fotografo e creatore del Movimento Dada Polaroid stesso: la sua fotografia è stata sviluppata attraverso il tempo in una dimensione di ricerca e di scoperta del ritmo e del movimento. Ha mosso i suoi primi passi nella fotografia con una fotocamera Widelux per un progetto di fotografia on-the-road e dal 1983 la sua passione è diventata  ossessione con le Polaroid. Dagli inizi degli anni ‘90, ha legato il suo nome all’uso della pellicola istantanea, con la creazione dei suoi Mosaici Polaroid, ispirato dal Futurismo e dal Cubismo.

Eccezionalmente Maurizio Galimberti sarà ospite della Rassegna dal 23 al 25 settembre per mettere a disposizione degli appassionati, la sua esperienza artistica in campo fotografico. Infatti, con la collaborazione di I-MAKE, sarà organizzato “RITRATTI IN LUCE”: un corso/laboratorio di tre giorni rivolto a fotografi professionisti e appassionati dove il maestro, partendo dalla conoscenza del mezzo, svelerà ai partecipanti segreti e tecniche innovative per fotografare l’anima di chi e cosa si ritrae al fine di emozionarsi ed emozionare il pubblico.

La partecipazione al laboratorio non prevede competenze specifiche tranne l’uso delle attrezzature fotografiche di base amatoriali o professionali. Il costo previsto per la partecipazione alle tre giornate è di 120,00 euro per partecipante.

Grazie alla collaborazione del TOUR OPERATOR TYPICA, gli scatti realizzati nel corso del laboratorio saranno protagonisti di un concorso fotografico che mette in palio un WEEK-END vacanza.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.