Foto Gabriella GnoniUn emendamento alla manovra per abolire tutte le province. Lo annuncia la senatrice Adriana Poli Bortone, presidente di Io Sud. ”Su questo – spiega – non si deve inseguire l’egoismo localistico, quando si fa una legge bisogna salvarne il principio senza furbate, andando a individuare degli escamotage per venire incontro

a qualche egoismo, perche’ se cosi’ fosse la legge non si farebbe mai”. Secondo l’ex ministro ”la domanda e’ semplice: in un’Italia federale con maggiore potere alle Regioni e ai Comuni, con l’auspicabile obbligatorieta’ dell’unione degli stessi Comuni con meno di 5mila abitanti, le province sono ancora soggetti istituzionali utili? Per Io Sud la risposta e’ no”. ”Noi siamo – conclude Adriana Poli Bortone – presentatori di un disegno di legge costituzionale, che prevede anche questa misura, e di conseguenza presentero’ a mio nome e di quanti lo vorranno firmare un emendamento per la soppressione di tutte le province”.