Sinistra Ecologia Libertà, con il suo leader, Nichi Vendola, ”parteciperà attivamente e con convinzione allo sciopero generale proclamato dalla Cgil per il prossimo 6 settembre”. Lo annuncia Massimiliano Smeriglio, della segreteria nazionale di Sel, neoresponsabile nazionale del settore lavoro.

”Il nostro partito – sottolinea Smeriglio – si fara’ promotore delle ragioni di tale scelta e promuovera’ la massima partecipazione avverso una manovra finanziaria che sempre piu’ manifestamente si configura come una macelleria sociale disperata e distruttiva”. ”Ci auguriamo anzi che lo sciopero del 6 settembre oltre che generale sia anche generalizzato, e coinvolga cioe’ non solo quei titolari di contratto che si asterranno dalla giornata di lavoro, ma anche le centinaia di migliaia di disoccupati, precari e lavoratori in nero ai quali questo governo sta togliendo ogni speranza per il futuro”, aggiunge l’esponente di Sel. ”Scenderemo in piazza tutti – conclude – per manifestare la nostra protesta a tagli iniqui e crudeli, che come sempre, colpiscono i piu’ deboli e salvaguardano gli speculatori, i furbi e gli evasori”.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dieci + quindici =