Pollice verde per la “marijuana” finisce in manette. Si tratta di Esposito Marcello, quarantaduenne, imbianchino di Martignano, accusato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’arresto è stato l’epilogo di una serie di servizi di osservazione che da qualche giorno i militari stavano effettuando in località Castrisani, agro del comune di Melendugno dove i carabinieri avevano trovato delle piante di canapa indiana oramai dalle dimensioni di oltre due metri. A quel punto scattava un’attività di osservazione, che la scorsa notte ha avuto i suoi frutti, in quanto il 42enne è stato colto mentre era intento a curare il suo “orto”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quindici + 13 =