Senza sosta la lotta delle fiamme gialle al commercio abusivo e dei prodotti contraffati. Le ultime verifiche dei Finanzieri della Tenenza di Leuca hanno interessato le marine di Salve e Morciano di Leuca, e hanno portato al sequestro di 750 articoli, tra accessori per abbigliamento e cosmetici, perché posti in vendita privi delle obbligatorie informazioni per i consumatori.

I due trasgressori, ambulanti e di origine extracomunitaria, provvisti di regolare permesso di soggiorno, sono stati fermati ed identificati.

Gli stessi rischiano sanzioni amministrative che variano dai  516,00 euro ai 25.823,00 euro procapite.

CONDIVIDI