L’ASD Nardò Calcio comunica di aver ingaggiato quattro nuovi calciatori. Si tratta di   Silvio Salerno, Alessandro Leopizzi, Daniele Pagnotta e Matteo Longo.

Salerno è un portiere, classe ’91. Cresciuto nel settore giovanile del Bari, ha già vestito le maglie di Terlizzi e Casertana. Il collega di reparto Leopizzi, 31 anni, già granata

dal 2003 al 2005 in Serie D, vanta un curriculum imponente, avendo militato con Udinese, Southampton, Spal, Fermana, Taranto, Gallipoli, Juve Stabia e Virtus Casarano.

“Sono molto contento di essere tornato a Nardò -afferma Leopizzi-. Per me questo passo rappresenta un motivo d’orgoglio a livello personale e un’occasione di riscatto dopo l’addio ai colori granata. Conosco mister Longo, ho apprezzato il grande lavoro che ha svolto in granata, riuscendo a salvare in corsa la stagione, e poi a vincere campionato e coppa in quella successiva. E’ una persona genuina, l’ideale per creare un gruppo affiatato. Sono pronto -conclude- a dare il massimo per il Toro ogni volta che sarò chiamato in causa”.

Ufficiale, inoltre, l’accordo con Daniele Pagnotta, esterno mancino di difesa classe ’93, cresciuto nelle giovanili della Cisco Roma e con il giovanissimo Matteo Longo, ’95, attaccante proveniente dal settore giovanile del Lecce.