Nell’ambito dell’operazione “Estate sicura”, iniziata nel mese di giugno ultimo scorso, militari della Compagnia di Gallipoli, che nel settore della prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope, non intende abbassare la guardia, ha stavolta acceso i riflettori su un concerto tenutosi ieri a Gallipoli alla presenza di migliaia di spettatori provenienti dalla provincia ed oltre.

L’operazione di servizio, disposta e coordinata dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Lecce, è stata eseguita dai militari della Compagnia di Gallipoli, coadiuvati da pattuglie delle Compagnie di Lecce ed Otranto, dalle Tenenze di Maglie e Tricase e da due unità cinofile, indispensabili per la particolare tipologia del servizio, ha portato al sequestro di gr. 16,5 di marijuana, gr. 43,7 di hashish, gr. 3,6 di cocaina e n. 11 spinelli.

Nel corso dei controlli sono stati individuati 45 detentori di sostanze stupefacenti, che sono stati tutti segnalati all’Ufficio Territoriale di Governo per violazione all’art. 75 del Dpr. 309/90.

Sono inoltre state effettuate n. 4 denunce all’Autorità Giudiziaria a carico di ignoti, per il ritrovamento di altrettante dosi di sostanze stupefacenti, abbandonate nell’area sottoposta a controllo.

Alcuni avventori, infatti alla vista dei cani antidroga (Lod e Tasky) e degli stessi militari, si sono liberati della sostanza, dandosi alla fuga e dileguandosi tra la folla.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 × 3 =