“Dopo aver promesso l’anno scorso in campagna elettorale di trovare una soluzione all’annosa vertenza dell’Adelchi di Tricase, ora il Presidente Vendola ha letteralmente abbandonato quei lavoratori al proprio destino. Anzi, il Governo Regionale ha aggiunto al danno la beffa”. Lo sostiene in una nota il capogruppo del Pdl alla Regione Puglia, Rocco Palese.

“Al danno dell’incapacità del Governo Regionale ad individuare una soluzione stabile, si aggiunge oggi la beffa che a questi lavoratori la Regione non paga neanche le indennità per aver frequentato i corsi di formazione (obbligatori) del programma “Welfare to Work”, una delle tante fumose operazioni di immagine e marketing messa in atto dalla Giunta Vendola. Una situazione vergognosa per l’onorevole Teresa Bellanova e grottesca che persino gli esponenti della sinistra salentina, come ad esempio l’On. Bellanova, che la identifica come la solita pratica dello “scaricabarile” del Governo Vendola. I lavoratori già in cassa integrazione denunciano che da otto mesi la Regione nega il pagamento delle indennità previste dalla formazione. Il presidente Vendola, da leader di Sel senta il dovere morale quantomeno di corrispondere a questi lavoratori quanto gli spetta e di onorare gli impegni politici della campagna elettorale.



CONDIVIDI