”Radio Queen Media Leader Communications”, con la collaborazione del Centro di Cultura “il Sallentino”,  della Città di Lecce e dell’Università del Salento, organizza l’ottava edizione della Settimana Della Cultura Salentina ed Euromediterranea, la rassegna di valorizzazione e promozione dell’identità culturale, delle realtà socio-culturali, artistiche, economiche e produttive del  Grande Salento, nel corso della quale verranno consegnati i prestigiosi ed esclusivi  riconoscimenti d’onore de il Sallentino e i premi collaterali.

L’evento multiplo, vetrina delle eccellenze e risorsa di qualità dell’area salentina, intesa nella  sua più vasta  estensione  tradizionale, l’antica Terra d’Otranto, comprendente, quindi, oltre Lecce e la sua provincia anche i territori di Brindisi e Taranto, certamente comunica il territorio e le sue risorse, realizzando un efficace strumento di  marketing territoriale, di riscoperta, valorizzazione e promozione dell’identità culturale, del patrimonio, delle risorse umane, intellettuali e produttive del territorio.
Dona prestigio a quanti, salentini e non, hanno rappresentato un valore aggiunto per la Terra d’Otranto, avendo concretamente contribuito al suo sviluppo e proposto la sua Cultura all’attenzione nazionale ed internazionale e a Personalità con meriti di grande rilievo indipendentemente dalla loro appartenenza geografica.
Senza dubbio, contribuisce allo sviluppo di una identità collettiva e costituisce, al contempo, una importante rassegna di  promozione e  valorizzazione delle  risorse  emergenti nel campo culturale, artistico e imprenditoriale, alle quali fornisce l’occasione per farsi conoscere ed apprezzare, non solo localmente, con la concreta opportunità di inserimento nei circuiti che possono rappresentare per loro anche il meritato ed agognato  sbocco professionale.

Con  il  conferimento  dei prestigiosi Riconoscimenti de  il  Sallentino, d’onore, particolari e honoris causa,  vengono considerate e coinvolte Personalità di grande rilievo a livello regionale,  nazionale ed internazionale indipendentemente dalla loro appartenenza geografica.
Il Riconoscimento d’Onore viene conferito a Personalità di grande rilievo nazionale ed internazionale e ai salentini che in tutto il mondo danno lustro al Salento, che sicuramente e rilevantemente si distinguono nei diversi campi di attività o anche a non salentini che abbiano, comunque, proposto la “Cultura Salento” all’attenzione nazionale ed internazionale, promuovendo il territorio con le sue espressioni di eccellente positività.
Il Riconoscimento Particolare viene conferito a salentini e a non salentini che abbiano, comunque, operato in modo da proporre il Salento, la sua Cultura e i suoi bisogni all’attenzione nazionale ed internazionale.
Il Sallentino doc honoris causa viene conferito nei diversi campi di attività a Personalità di alto rilievo nazionale ed internazionale che non hanno avuto i natali o le origini nel Salento e non  sono direttamente collegate alla sua Cultura ma che, certamente, gli avrebbero dato lustro se li avessero avuti. Per le loro indiscutibili qualità vengono insignite del titolo di Sallentino doc, la cittadinanza culturale onoraria di Terra d’Otranto.
I Premi collaterali intendono valorizzare e promuovere gli Amministratori locali, le risorse umane della comunicazione e della ricerca.

Con  le  sezioni della Settimana della Cultura Salentina ed Euromediterranea vengono proposte e valorizzate le  migliori  promesse del  territorio nelle diverse discipline della cultura, delle arti, dei mestieri e delle professioni, insieme a loro colleghi già conosciuti ed affermati, anche in altri ambiti geografici,   professionisti di primo piano che già vantano affermazioni, collaborazioni ed inserimenti importanti a livello nazionale ed internazionale.
Si realizza, così, una importante interazione fra le eccellenze e i partecipanti delle diverse discipline della cultura e delle arti e si attiva un formidabile veicolo di sostegno, valorizzazione e promozione delle risorse emergenti e dei nuovi talenti.

Obiettivi, certamente, di rilevante interesse anche  per l’attività delle Istituzioni locali, alle quali l’iniziativa fornisce un efficace strumento di marketing territoriale e i contenuti culturali fondamentali per l’azione sistemica delle tre Province (Lecce, Brindisi e Taranto) finalizzata allo sviluppo complessivo dell’area – il grande Salento -.

La diffusione in diretta radio e internet di tutte le fasi  dell’evento, le successive diverse repliche, l’archiviazione e la disponibilità dei suoi contenuti  on demand è una caratteristica  distintiva  che  lo  proietta   nel Salento ed in tutti i Paesi del mondo, assicurando a  tutti i  partecipanti  una conoscenza ed una considerazione locale ed extraterritoriale che, indubbiamente, realizzano un notevole ed esclusivo patrimonio di opportunità.

Nonostante ad oggi siano state realizzate soltanto sette edizioni, l’iniziativa ha raggiunto livelli di eccellenza obiettivamente lusinghieri, con notorietà e considerazione di grande positività riscontrati ben oltre i confini regionali, sia a livello nazionale che internazionale e con l’affermazione del suo ruolo di primo piano per la Cultura in Terra d’Otranto – la terra fra i due mari – insieme  all’alto  prestigio  che viene unanimemente accreditato all’ambìto ed esclusivo Riconoscimento e all’autorevolezza dei Premi collaterali.
A tal proposito, particolarmente importanti e significativi sono il telegramma del Presidente della Repubblica, On. Giorgio Napolitano, che scriveva “Il Presidente della Repubblica esprime apprezzamento agli organizzatori che con il loro concreto impegno concorrono a valorizzare, in un contesto attento alle altre culture del mondo mediterraneo, lo straordinario patrimonio ambientale e artistico del Salento, le ricche tradizioni di questa terra e la produttiva attività, nei diversi campi della vita economica e sociale, dei suoi abitanti. L’iniziativa “attraverso la valorizzazione del prezioso patrimonio culturale e artistico di Terra d’Otranto, contribuisce a promuovere lo sviluppo culturale, economico e sociale del territorio” e la lettera con la quale il ministero della istruzione, dell’università  e  della ricerca comunicava che “si ritiene  che l’iniziativa sia  meritevole  di  considerazione, in quanto  finalizzata alla valorizzazione e  promozione dell’identità culturale e delle varie realtà del Salento, che rappresentano obiettivi di rilevante interesse anche per l’attività formativa delle istituzioni scolastiche”.

L’evento si svilupperà in una rassegna della durata di sette giorni, DAL 29 Agosto Al 4 Settembre 2011 a Lecce, e proporrà quotidianamente le numerose iniziative in programma, ciascuna delle quali rappresenta di per sé un evento, ognuno, considerato nella sua singolarità, di eccellente livello culturale, artistico e spettacolare, con argomentazioni e rappresentazioni sempre di altissimo gradimento, che, certamente, anche in questa ottava edizione, come  nelle  precedenti, richiameranno  e  coinvolgeranno un  pubblico vastissimo, fortemente motivato ed eterogeneo, sia di residenti che di forestieri, sempre numerosissimi nel periodo considerato a Lecce e nel Salento, oltre gli innumerevoli che lo seguiranno via radio e tramite internet, in diretta ed anche in replica nelle diverse fasce d’ascolto.

grandi eventi di spettacolo, con rappresentazioni di teatro, cinema, moda, danza, bellezza, cibo, poesia, musica e canto.
concerti di musica antica, pop, classica, lirica, sinfonica, rock, jazz e popolare.
concorsi di arti visive, comunicazione, musica e canto, moda e bellezza, cucina.
spazi espositivi delle imprese del territorio, con dimostrazione delle loro produzioni e con degustazione delle tipicità agroalimentari ed enogastronomiche accompagnate da  espressioni di arte culinaria.
convegni di alto valore culturale e scientifico con relatori di rilievo regionale, nazionale e internazionale su tematiche che investono il Salento nel contesto nazionale ed internazionale, in particolare europeo e mediterraneo.
dibattiti, workshop e incontri culturali con la partecipazione di docenti dell’Università del Salento e di altri Atenei italiani e di altri Paesi dell’area Euromediterranea, di autorevoli esperti nelle diverse tematiche affrontate, insieme ai rappresentanti delle Istituzioni e degli Enti territoriali, ai maggiori esponenti dell’Imprenditoria di Terra d’Otranto e delle più rappresentative Associazioni di categoria.
presentazioni di libri e incontri con autori ed editori,  letture, commenti, recensioni e testimonianze.
esposizioni storico-documentarie e tematiche sulle radici, la storia e le tradizioni del territorio, dei suoi rapporti con le altre culture e civiltà, sulle sue realtà economiche e produttive.
mostre e gallerie d’arte contemporanea.
iniziative di sostegno, valorizzazione e promozione delle risorse emergenti e dei nuovi talenti del territorio con premi e attestazioni per esaltare le  eccellenze  nelle  diverse  discipline  e i nuovi linguaggi artistici e culturali.

Si segnalano, in particolare, gli eventi di moda e bellezza che si svolgono nell’ambito della “Settimana”.

GRAN GALA DELLA MODA
Un rilevante riferimento, certo e qualificato, per le tendenze della moda, del costume e dell’estetica locali, nazionali ed internazionali nonché per la promozione dello sviluppo imprenditoriale dei comparti moda e bellezza, fondamentali per l’economia e per l’immagine nazionale.
Un incontro culturale di notevole importanza fra un pubblico attento e interessato e gli addetti ai lavori per premiare e incoraggiare la produzione e la diffusione dei prodotti d’eccellenza delle imprese del settore, con momenti di alta spettacolarità e ampio coinvolgimento.
Si sviluppa con specifiche iniziative informative e di sostegno certamente di grande richiamo, indirizzate alla conoscenza e alla promozione, mettendo in risalto l’alta moda nelle espressioni più rappresentative dell’arte sartoriale, gli accessori nella più fine e scrupolosa classe ed eleganza, l’originalità degli stilisti, dei designer, degli esperti di make up, estetica e hair style; con sfilate, realizzazioni in estemporanea, dimostrazioni di creatività, convegni, seminari tecnici, spazi espositivi, occasioni commerciali e di contatto dei produttori con acquirenti.

fashion & beauty Award
Premio alla carriera e alle professioni moda e bellezza. Istituito per celebrare e rendere omaggio all’impegno delle risorse umane che, nei diversi ambiti di attività, promuovono con dedizione e professionalità il sistema  italiano della moda e della bellezza: stilisti, designer, giornalisti, fotografi, coreografi, top model, aziende, distributori, organizzatori, sponsor, scuole, istituti e accademie…
Verrà consegnato nel corso del gran gala della moda.

fashion & beauty, Premio alla bellezza
Prestigiosa rassegna leader di notevole interesse sociale, artistico e culturale finalizzata alla individuazione, presentazione, valorizzazione e promozione dei talenti, dei volti nuovi e delle personalità femminili nel campo della bellezza, della moda, dello stile, del glamour, dello spettacolo, della pubblicità e della comunicazione, ai quali fornisce l’occasione per farsi conoscere ed apprezzare dal pubblico e dagli addetti ai lavori, non solo localmente ma anche a livello nazionale ed internazionale, con la concreta opportunità di inserimento nei circuiti che possono rappresentare anche il meritato e agognato sbocco professionale.
Realizza, quindi, un concorso originale e innovativo che consente alle ragazze di dimostrare le proprie peculiarità, le proprie potenzialità, il proprio talento e la propria attitudine al successo.
Si sviluppa con diverse tappe di selezione e con la fase finale che si svolgerà nel contesto della “Settimana”.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

otto + 15 =