Sabato 13 agosto, Poggiardo avrà la sua “Notte Bianca”. L’evento, organizzato dal Gruppo Giovani “Lavori in Corso” in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e con Radio Rama media-partner, animerà ogni via, vicolo, corte e piazza del centro storico.

Obiettivo principale della manifestazione è far conoscere e valorizzare le strutture architettoniche e le tradizioni culturali ed enogastronomiche di Poggiardo; a questo si aggiunge l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini al riciclaggio dei materiali attraverso l’addobbo delle strade interessate con materiali riciclabili. Tantissimi gli eventi in programma, tra i quali va evidenziata la fruizione fino a tarda sera di alcuni beni di straordinaria rilevanza come il Museo degli affreschi di S. Maria degli Angeli, la Mostra permanente del Liceo Artistico “Nino Della Notte”, il portale di ingresso del Parco dei Guerrieri al cui interno è collocata la riproduzione delle Cariatidi di Vaste. Tutto avrà inizio alle ore 20 in Piazza Regina Margherita dove, per tutta la serata, si svolgeranno giochi ludici e spettacoli di intrattenimento per famiglie e bambini, organizzati da animatori e giocolieri e dall’Azione Cattolica Ragazzi di Poggiardo. Grazie alla collaborazione di Italia Ambulante, Corso Matteotti ospiterà una mostra-mercato con esposizione di prodotti artigianali lavorati dal vivo e la sezione gusto. Piazza Umberto I, invece, accoglierà gli espositori di antiquariato e di oggetti antichi, ma anche gli “Arcieri del Basso Salento” con i quali i visitatori potranno esercitarsi al tiro con l’arco; su via Principe di Piemonte è previsto un variopinto mercatino di generi vari. Tra via di Mezzo e Largo Santa Sofia avrà luogo il mercatino dei ragazzi; in Piazza Giovanni Paolo II alle ore 21.30 è prevista una rappresentazione teatrale dell’Associazione ”Spazio libero” dal titolo “Panicottu cu li morsi fritti”. Su Corso Vittorio Emanuele, in particolare nelle tipiche corti,, esporranno le loro opere pittori e fotografi, mentre per strada fino a Piazza del Popolo ci sarà un’esposizione di cicli, motocicli ed auto d’epoca. Alle ore 22 in Piazza Episcopo la scuola di danza Kalimba Studio Dance di Carmen Quaranta inizierà lo spettacolo “Il ballo che diventa… arte” . Tutta la manifestazione sarà accompagnata da concerti di musica in Piazza del Popolo dalle ore 22 alle ore 02, in Piazza Umberto I dalle ore 21 alle ore 01 con musica acustica e in Via Siciliani dalle ore 22 alle ore 04. Collante musicale tra tutte le aree del centro storico sarà la band itinerante “Disturband”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tredici + sei =