Foto Gabriella Gnoni”I costi della crisi devono essere spalmati in forma direttamente proporzionale alla ricchezza dei territori, per un principio di giustizia e non di sterili localismi, quindi le regioni piu’ ricche dovranno pagare di piu’ e quelle piu’ povere dovranno pagare di meno”. Lo afferma il presidente di Io Sud, Adriana Poli Bortone.

”Non vogliamo essere catastrofisti a tutti i costi – spiega in una nota – ma vogliamo capire con dati di fatto e proiezioni tecniche gli effetti negativi della manovra sul Mezzogiorno e capire la reale disponibilita’ dell’intera quota dei Fas assegnati alle Regioni del Sud, questa sarebbe per noi la prova della verita’, prima di dare il nostro voto che, ribadiamo, non sara’ scontato”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

1 × uno =