Grande successo a Melendugno per la tradizionale “Sagra te lu purpu”, giunta quest’anno alla tredicesima edizione.  L’evento è di forte richiamo di residenti e turisti per una grande abbuffata di “purpu” e per degustare altri prodotti tipici della cucina salentina.

 

Centinaia  di persone infatti hanno “invaso” i tavoli di una delle più rinomate sagre salentine,  deliziandosi con le pregevoli proposte culinarie a base di polpo cucinato in tanti modi come ad esempio fritto, alla pignatta, con le patate, ad insalata e come polpette.

E oltre alla buona tavola, non è mancata anche la bella musica con la partecipazione nei giorni scorsi dei Tammurria, White Queen, Amnesia 51 e Banda Bassotti, e che oggi vedrà impegnati sul palco Fabbrica folk e Alla bua.
La manifestazione finirà domani con l’esibizione di Kalascima e Nessuna Pretesa.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × 5 =