Non si è ancora spenta l’eco delle dichiarazioni rilasciate dall’Arcivescovo di Lecce monsignor D’Ambrosio che ha suscitato vasto apprezzamento nell’opinione pubblica ma anche qualche velata critica.

Nel suo messaggio alla città in occasione dei festeggiamenti  in onore dei Santi patroni leccesi, monsignor D’Ambrosio ha rimarcato la necessità di avere una maggiore attenzione verso le fasce deboli della popolazione evitando al contempo gli sprechi. “Ed è proprio in linea con quanto auspicato dal Pastore della Chiesa di Lecce – asserisce il consigliere comunale di Lecce città del Mondo, Andrea Guido – che il sindaco Perrone, accogliendo le indicazioni dell’alto prelato, ha inteso privilegiare le politiche in favore degli anziani consentendo a 538 di essi di partecipare ai soggiorni climatici. In pratica quasi il doppio rispetto a quelli dello scorso anno”.
“Il sindaco Perrone – continua il consigliere Guido – consapevole che accanto a noi esistono tante situazioni di disagio, soprattutto tra le categorie più deboli, conferma così la propria sensibilità e attenzione nei confronti dei più bisognosi e di chi è più in là con gli anni. E’ la dimostrazione che le politiche per gli anziani restano prioritarie per questa Amministrazione”.