Commette una rapina all’Ufficio Postale di Montesano Salentino e si dilegua in bici, ma viene bloccato e arrestato dai carabinieri. Si tratta di Finaù Sanapo, 49enne di Specchia. Tutto è iniziato alle ore 08:30 di questa mattina, quando alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Tricase è arrivata una telefonata che segnalava una rapina in corso ai danni dell’Ufficio Postale di Montesano Salentino.

A quel punto, nella zona sono state fatte convergere tempestivamente l’autoradio dell’Aliquota Radiomobile e le pattuglie delle Stazioni di Alessano, Corsano e Tricase per bloccare le possibili vie di fuga mentre la pattuglia della Stazione di Specchia si è avvicinata all’ufficio postale.
Nel movimento per raggiungere l’Ufficio Postale i Carabinieri di Specchia hanno notato un uomo che, in bicicletta, si allontanava dall’abitato di Montesano Salentino. Raggiunte le poste,  i militari sono stati informati che il rapinatore, che si era introdotto nell’Ufficio Postale e, minacciando i clienti e gli impiegati con un cacciavite, aveva portato via circa tremila euro, dileguandosi in sella ad una bicicletta. La descrizione fornita dai testimoni combaciava perfettamente con l’uomo appena incrociato dai Carabinieri.
La pattuglia della Stazione di Specchia si è quindi immediatamente posta alla ricerca del ciclista che, dopo pochissimi istanti, è stato intravisto mentre faceva capolino da dietro un muretto a secco nelle campagne che vanno da Montesano Salentino a Specchia. Alla vista dei Carabinieri il 49enne si è dato precipitosamente alla fuga attraverso i campi. Mentre uno dei militari si è prontamente lanciato all’inseguimento a piedi della persona, l’altro è andato a chiudergli ogni possibilità di fuga.
Raggiunto e bloccato, l’uomo, subito riconosciuto per Finaù Sanapo, è stato sottoposto ad un’attenta perquisizione personale nel corso della quale, nascosti nelle tasche dei pantaloni, i Carabinieri hanno rinvenuto un cacciavite e varie banconote di diverso taglio per un importo complessivo di 2.380 esattamente corrispondenti a quanto rapinato all’Ufficio Postale di Montesano Salentino.
Accompagnato in caserma, il 49enne riconosciuto quale autore del reato anche dai diversi testimoni presenti, è stato dichiarato in arresto per rapina, ed è stato trasferito presso la Casa Circondariale “Borgo San Nicola di Lecce”.

 

CONDIVIDI