Rubava dalla cassa del bar dove lavorava. Si tratta di F.G., un 57enne di Specchia, che è stato arrestato per furto aggravato dai carabinieri questa mattina. L’uomo lavorava presso un chiosco nella zona di Pescoluse, il cui proprietario da alcuni giorni aveva notato un ammanco continuo nell’incasso della giornata.

Quando il titolare si è recato dai carabinieri per sporgere denuncia, le forze dell’ordine hanno cercato di scoprire il colpevole. Al proprietario sono state consegnate delle banconote contrassegnate da lasciare in cassa e sono state messe in funzione le telecamere di videosorveglianza. Il 57enne, ignaro di tutto, è stato così filmato mentre si appropriava del denaro in cassa e di una birra, cosa che gli è valsa l’arresto.
Le forze dell’ordine lo hanno poi perquisito, ritrovando le banconote segnate – circa 65 euro – e chiudendo così ogni dubbio.  Il 57enne è stato dichiarato agli arresti domiciliari dal PM di turno, dottor Cataldi e adesso risponderà di furto aggravato all’Autorità Giudiziaria.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

20 − 12 =