I Finanzieri della Tenenza di Leuca, nell’ambito dell’attività di servizio disposta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Lecce sull’intero territorio provinciale, mirata a prevenire e contrastare il crescente fenomeno del commercio abusivo e dei prodotti contraffati soprattutto da parte di ambulanti, che in questo periodo già numerosi affollano le più belle località del Salento, hanno eseguito una serie di controlli lungo le spiagge del litorale ionico del capo di Leuca.

Tale attività ispettiva, concentrata nelle marine di Torre Vado, Posto Vecchio e Pescoluse, ha portato al sequestro di complessivi n. 4.527 articoli, tra accessori per abbigliamento e cosmetici, perché posti in vendita senza privi delle obbligatorie informazioni per i consumatori, oltre a n. 150 CD illegalmente duplicati, n. 135 occhiali e n 25 borse recanti marchi contraffatti.

I cinque trasgressori, tutti ambulanti di origine extracomunitaria, sono stati fermati ed identificati dalle Fiamme Gialle.

CONDIVIDI