Foto Antonio PalmaMomenti di panico si sono materializzati questo pomeriggio intorno alle 17.30 sulla spiaggia di Torre dell’orso, quando uno sciame di vespe o di api ha invaso il tratto di spiaggia libera in prossimità del lido “La Cueva”.

 

Solo tanto scompiglio e preoccupazione per i bagnanti, fortunatamente nessuno, infatti, sembra essere stato assalito dagli insetti. Tuttavia un’invasione così massiccia che sulla spiaggia c’è stato un fuggi fuggi generale, con i turisti che hanno cercato di ripararsi dallo sciame impazzito coprendosi con gli asciugamani o gettandosi  in acqua.

Stando alle testimonianze di alcuni bagnanti lo sciame è sbucato improvvisamente dalla pineta, si è diretto verso ill mare, e riattraversando un piccolo tratto di spiaggia libera e svanito nuovamente in pineta. “Mi sono coperto con l’asciugamano e sono corso in acqua” commenta a caldo un turista 38enne di Milano, da alcuni giorni in vacanza nella splendida marina di Melendugno, che continua: “mi sono Turista coperto da asciugamanoproprio spaventato perché non è cosa che si vede tutti i giorni, ma per fortuna hanno solo attraversato la spiaggia e non hanno punto nessuno.”

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

9 + cinque =