Uno schianto tremendo moto contro auto, due ragazzi in ospedale, di cui uno in prognosi riservata. È il bilancio dell’incidente verificatosi nel primo pomeriggio a Gallipoli in località Li Foggi, sulla strada che conduce ad Alezio e Matino. 

Due i mezzi coinvolti: uno Yamaha t max ed una Fiat Idea. A bordo della moto, Eros Felline, 23enne di Parabita, ricoverato a Lecce in prognosi riservata, e la fidanzata Monica Parata, coetanea di Alezio, anche lei in ospedale, ma meno grave; nell’auto alcuni vacanzieri bolognesi, usciti illesi ma molto scossi da quanto accaduto. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Gallipoli, l’auto era entrata in uno spiazzo antistante un cancello per effettuare l’inversione di marcia. Sportasi col muso sul ciglio stradale, all’improvviso è piombato lo scooterone. Violentissimo ed inevitabile l’impatto, tanto forte da far sobbalzare anche l’auto. I due ragazzi, sbalzati dalla sella, sono poi rovinosamente caduti sull’asfalto, mentre la loro moto ha terminato la corsa contro un muretto.  Illesi i passeggeri dell’auto, che hanno poi richiesto l’intervento del 118. Due ambulanze hanno così trasportato d’urgenza all’ospedale Vito Fazzi i due feriti: il più grave dei due Eros Felline, che è stato ricoverato con prognosi riservata nel reparto di ortopedia. All’origine dell’incidente potrebbe esserci stata l’alta velocità del mezzo a due ruote, ma i carabinieri stanno vagliando eventuali responsabilità del conducente dell’auto. Gli accertamenti dei militari consentiranno di stabilire se il 23enne alla guida del Tmax avesse la patente necessaria per condurre il potente scooterone.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.