La Guardia di Finanza di Lecce, particolarmente in questo periodo estivo, è impegnata nell’operazione “estate sicura” che prevede anche un capillare controllo del traffico veicolare al fine di contrastare i traffici illeciti.

In tale contesto i Finanzieri della Compagnia di Otranto non hanno esitato a fermare per un controllo un taxi.

I Militari hanno così scoperto che il conducente, un gallipolino di 60 anni, non era in possesso della prevista licenza per svolgere la particolare attività.

Il taxi è stato sottoposto a sequestro amministrativo ed il conducente segnalato alle Autorità Amministrative competenti per l’irrogazione delle relative sanzioni.

CONDIVIDI