A 15 giorni dall’inizio dal fischio d’inizio, la Lega Nazionale Dilettanti ha reso noti i calendari della Serie D 2011/12 che sarà composta dai soliti 9 gironi per un totale di 168 squadre partecipanti, giunte ai nastri di partenza dopo le consuete sforbiciate alle iscrizioni di inizio stagione.

Prende forma anche il girone H, che comprende società di Puglia, Basilicata e un pezzo di Campania, e che mette in palio lo scettro conquistato lo scorso anno dalla travolgente Arzanese. Sarà il girone H il campo di battaglia di Nardò e Casarano che si presentano alle porte della nuova stagione con meno ambizioni rispetto alle passate stagioni, ma con la stessa voglia di ben figurare. Si rivede tra i dilettanti anche il calcio brindisino sopravvissuto alla crisi del Brindisi 1912. I colori biancazzurri  dopo essere stato dilaniati dalle infinite vicissitudini societarie, ricomincino dalla D col nome Calcio Città di Brindisi. Per la squadra biancazzurra esordio in trasferta sul campo del Fortis Trani mentre l’esordio al Fanuzzi è previsto per la seconda giornata contro la Sarnese.
Esordio casalingo invece per Nardò e Casarano: i granata di mister longo ospiteranno al giovanni Paolo II i laziali del Gaeta mentra i rossoazzurri se la vedranno al Capozza con la Turris.
Non ci sarà molto da aspettare per l’attesissimo derby tra il Toro e la Virtus perchè le due squadre salentine si affronteranno già alla quarta giornata, il 25 settembre al Capozza, in casa delle Serpi; la gara di ritorno è in programma il 29 gennaio.
La squadra di Longo incontrerà  il Brindisi  al Fanuzzi alla 9° mentre la sfida tra i biancazzurri e la Virtus di Caracciolo è prevista nel’unico turno infrasettimanale della stagione, quello dell’8 dicembre.
Il campionato si fermerà dal 18 dicembre, giorno dell’ultima giornata di campionato dell’anno solare, fino all’8 gennaio per le festività natalizie. Turno di riposo anche il 5 febbraio a causa della concomitanza della Viareggio Cup.
Si chiude il 6 maggio: per Casarano e Nardò l’ultima sfida della stagione regolare sarà in casa, rispettivamente contro A. Cristofaro Oppido e Real Nocera Superiore. Chiude in trasferta invece il Brindisi, al D’Amuri di Grottaglie.
In attesa del fischio d’inizio della serie D del 4 settembre, il Casarano continua la sua preparazione e domani sera (ore 20.00) incontrerà in amichevole il Martano sul campo di Sogliano Cavour.
Il Nardò invece lancia la campagna abbonamenti con cui chiama a raccolta i tifosi granata: prezzi ribassati per chi  non vorrà perdersi nemmeno una sfida casalinga del Nardò rispetto allo scorso anno e porte aperte per i ragazzi con meno di 12 anni per i quali l’ingresso al Giovanni Paolo II sarà gratuito per tutta la stagione.