Due ragazzi polacchi di 17 e 19 anni sono stati fermati dagli agenti delle volanti, nella notte scorsa, dopo aver effettuato degli atti vandalici. È accaduto introno alle 2 quando alcuni  cittadini hanno chiamato al 113 per  segnalare la presenza di due ragazzini uno indossava una maglietta rossa , l’altro una bianca che avevano rotto dei vasi

di fiori e colpivano con calci e pugni le vetrine e le saracinesche dei locali commerciali in via Arditi. Intervenuti gli agenti, bloccavano i due ragazzi e li portavano in questura, dove venivano identificati e affidati alla sorella di uno dei due ragazzi, previe intese con il P.M. di turno presso il Tribunale per i minorenni Dr. Imerio TRAMIS.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quindici + 17 =