Sono stati sorpresi dalla polizia mentre innaffiavano due piante di marijuana, alte circa 65 cm, coltivate in due vasi su un terrazzo di un casolare abbandonato a Zollino.

Per questo motivo sono finiti nei guai due 15enni di Zollino, che sono stati dichiarati in stato di arresto e per questo dopo le formalità di rito venivano accompagnati presso il Centro di Prima Accoglienza di Lecce.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

18 − 13 =