L’attuale contesto finanziario di gravissima crisi generalizzata impone alle istituzioni pubbliche una attenta verifica dei bilanci ed uno scrupoloso controllo di gestione per garantire l’integrità dei bilanci stessi. 

A tal fine il comune di Vernole si è dotato di un Nucleo di Controllo di Gestione Interno con l’obiettivo di un più attento monitoraggio degli atti e di verifica dei risultati economici.

Il “Nucleo di controllo di gestione interno” è composto dal segretario comunale dott. Gerardo Gallicchio, dal revisore dei conti dott.ssa Anna De Gaetanis e dai ragionieri Mercede Mercadante e Michele De Giorgi.

Il Nucleo si riunirà con cadenza mensile per monitorare le attività contabili e conseguentemente la situazione finanziaria dell’ente.

Verranno visionate tutte le riversali incassate e i mandati di pagamenti emessi, con il confronto costante della situazione di cassa (conto ragioneria e conto banca); saranno monitorati tutti i flussi di cassa in entrata settimanali tributari e patrimoniali e poi ancora le spese per le varie opere pubbliche.

Verranno, inoltre, individuate e segnalate le partite che presentano elevata criticità per la relativa riscossione.

Con cadenza mensile, il Nucleo relazionerà al sindaco.

È necessario – ha affermato il sindaco Mario Mangione – porre la massima attenzione alla situazione finanziaria degli enti pubblici e conseguentemente anche del comune di Vernole in un momento di gravissima crisi economica per prevenire situazioni di sbilancio che l’apparato istituzionale, in questa particolare contingenza, non può consentirsi. Continueremo ad equilibrare attentamente le entrate e le uscite dell’ente con l’obiettivo di rispettare, anche per il corrente esercizio finanziario 2011, il patto di stabilità come è stato fatto per il 2010, proseguendo la seria, concreta e determinata azione intrapresa  per risanare e consolidare stabilmente il bilancio dell’ente.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × 1 =