Don Stefano Rocca, il parroco di Ugento, non sarà processato.  Si è conclusa, infatti, con un’archiviazione, chiesta dal Pm Stefania Mininni, l’inchiesta sulle sue presunte molestie sessuali, in conseguenza del fatto che le quattro presunte vittime

non avrebbero formulato le querele nei tempi previsti dalla legge.

L’inchiesta era scaturita da uno stralcio di quella sull’omicidio di Pepino Basile, il consigliere dell’Idv assassinato ad Ugento la nottte tra il 14 e il 15 giugno del 2008.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

16 − 10 =