Il Comune di Gallipoli esprime la propria disapprovazione in merito all’atto vandalico che ha colpito, qualche giorno fa, l’Abbazia di San Mauro, sulla collina che si affaccia sulla baia di Lido Conchiglie dal versante nord della città.

L’ente, infatti, dichiara immorale il gesto vandalico con il quale è stata sfregiata e oltraggiata, nei giorni scorsi, l’antica Abbazia. È innanzitutto un atto vile – spiegano – nei confronti del patrimonio artistico del nostro territorio e irrispettoso per quanti, operatori culturali ed istituzioni, da sempre dedicano grande impegno nelle attività di recupero, salvaguardia e valorizzazione dei beni artistici. Un gesto irresponsabile, di cui non si comprendono le motivazioni e per cui è auspicabile – continuano al Comune di Gallipoli – il buon esito delle indagini in corso.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.