È costato caro a un 27enne di Ugento uno scippo da 18mila euro, messo a segno il 29 agosto ai danni di una signora del luogo. I carabinieri, infatti, lo hanno beccato e arrestato su esecuzione ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Si tratta di De Paola Renato, accusato di furto con strappo. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, la mattina del 29 agosto, il 27enne, con il volto travisato, dopo aver scippato la borsetta della donna, contenente circa 18 mila euro, si dileguava in auto contromano per le vie cittadine, danneggiando anche un’altra auto. Dopo poco la borsa, priva del denaro, è stata ritrovata in località Gemini di Ugento. Scattate subito le indagini, anche attraverso la visione di immagini delle telecamere di video sorveglianza della città, non consentivano però di riscontrare alcun veicolo corrispondente a quello utilizzato per la fuga.
Pertanto gli investigatori si concentravano sul luogo del ritrovamento della borsa, tra i residenti della frazione Gemini di Ugento, indagini che portavano all’arresto del 27enne

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

16 + 7 =