“Sono pervenuti alcuni esposti presso il gruppo consiliare dei Moderati e Popolari recanti in calce il nome ‘Antonio Buccoliero’ e siglati in maniera approssimativa.” Lo comunica in una nota il Consigliere regionale MeP, Antonio Buccoliero. “Gli scritti indirizzati a più enti, evidenzierebbero alcune irregolarità commesse da un dirigente regionale.

Gli esposti in argomento non sono assolutamente attribuibili alla mia persona e, pertanto, sono da ritenere assolutamente anonimi. E’ noto che per rappresentare fatti reato, la denuncia va presentata e sottoscritta presso organi di polizia giudiziaria o presso la Procura della Repubblica. Di quanto sopra ho già informato i Carabinieri di Bari.
La presente precisazione arriva a seguito di un articolo pubblicato sul quotidiano ‘E-polis’ di oggi 23 settembre 2011 che, nell’attribuire allo scrivente l’esposto anonimo, pubblica un dettagliato articolo con relative foto.
E’ altrettanto noto che ogni mia iniziativa è comunicata regolarmente con apposito comunicato stampa in alcuni casi sarebbe opportuno informarsi prima di pubblicare notizie infondate o inesatte”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

12 + sei =