Venerdì 16 settembre 2011 alle ore 20, nelle sale del Castello di Carlo V a Lecce  finissage della mostra Artinshangai, alla presenza del sindaco di Lecce, Paolo Perrone, dell’assessore alla Cultura Massimo Alfarano, del dirigente del settore Cultura Nicola Elia, del curatore Toti Carpentieri, del direttore dell’Accademia di Belle Arti, dell’Editore Arnaldo Legittimo e dell’artista Christophe Demaitre. Durante l’evento sarà presentato il catalogo pubblicato per l’occasione dall’Editrice Salentina.

La rassegna, inserita nella programmazione espositiva dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce e inauguratasi lo scorso 28 luglio, ha voluto proporre attraverso poco più di cinquanta lavori di sei artisti operanti tutti in Shanghai (cinque dei quali nati in Cina e uno a Bruxelles), la vivace creatività della Parigi d’Oriente, da sempre nota per quella sua capacità di assorbire atmosfere e modi stranieri.
Il notevole il successo di critica e di pubblico, ha confermato  la qualità della proposta e quella giusta attenzione nei confronti della contemporaneità, che appare essere il più funzionale modus operandi per rinsaldare il rapporto tra la città di Lecce e il  turista, anche quello di ritorno.
La rassegna promossa dal Comune di Lecce e dal suo assessorato alla Cultura, ha visto la collaborazione della Provincia di Lecce e dell’Accademia di Belle Arti di Lecce, l’organizzazione dello IES e gli apporti economici e di servizio di Cazzetta, Centoform, HDS, Pimar, NEO Habitat, Ele.Mer., Editrice Salentina, Digital Copy, Alma Roma, Leone De Castris.