La Casa dell’Acqua o Water Center è una struttura destinata alla distribuzione gratuita dell’acqua pubblica ideata da architetti e designers che hanno concretizzato un format da esportare anche nei Paesi dove il problema è particolarmente sentito

A tale scopo, l’associazione no profit H20, in qualità di proponente, ha fatto progettare e predisporre una serie di stazioni di distribuzione di acqua dotate delle tecnologie più avanzate e architettonicamente studiate per un ideale inserimento ambientale nel territorio; a seconda delle realtà locali, il format stesso terrà conto dell’applicazione di ricerche, innovazioni e tecnologie diverse relative a problemi di depurazione, desalinizzazione, estrazione.
Sarà illustrato domani il bando per l’individuazione del Comune salentino che ospiterà la prima “Casa dell’Acqua” realizzata nel  Salento,a margine dell’ incontro  con l’architetto e designer Massimo Iosa Ghini. Alle ore 19, presso il Castello di Acaya, a conclusione dell’evento “L’Acqua in mostra”, organizzato  dall’Istituto di Culture Mediterranee della Provincia di Lecce e dall’Associazione no profit H20, con il patrocinio della Provincia di Lecce e con il contributo di Acquedotto Pugliese, sarà messa in mostra una di queste strutture, grazie alla collaborazione tra l’associazione H2O e l’Istituto di Culture Mediterranee della Provincia di Lecce.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque + undici =