Presentazione Forum AALL’invecchiamento attivo tra gli obiettivi di cambiamento sociale del Forum europeo “Ambient Assisted Living”. Centinaia di studiosi provenienti da tutto il mondo si ritroveranno a Lecce per il terzo appuntamento annuale del Forum. Tra gli ospiti illustri, l’esempio vivente di invecchiamento attivo del premio Nobel Rita Levi Montalcini

E’ previsto per la prossima settimana, dal 26 al 28 settembre all’Hotel Tiziano il terzo Forum AAL per la prima volta in Italia dopo Austria e Danimarca. Un evento di grande rilevanza, considerando la scelta della città di Lecce per ospitare circa 700 partecipanti tra studiosi, ricercatori e accompagnatori provenienti da tutta Europa. Nella tre giorni leccese si susseguiranno tavole rotonde, dimostrazioni scientifiche, spazi espositivi per aziende del settore e personaggi di spicco della Commissione Europea e del Governo italiano, fino al conferimento del premio come esempio mondiale di longevità attiva a Rita Levi Montalcini, la scienziata italiana che ha compiuto 102 anni lo scorso 22 aprile. L’evento è stato promosso dalla regione Puglia  dalla provincia e dal comune  di Lecce. A presentarne i lavori questa mattina in Conferenza stampa, i rappresentanti delle istituzioni locali, l’assessore comunale alle politiche comunitarie Gaetano Messuti e l’assessore provinciale al turismo e al marketing territoriale Francesco Pacella. Quest’ultimo ha sottolineato l’importanza dell’evento a Lecce in un contesto di rilancio del turismo internazionale e di destagionalizzazione.

Oltre ai temi dell’invecchiamento attivo della popolazione e la comparazione delle conoscenze in merito dei paesi partner, finalizzati al miglioramento delle condizioni di vita, l’attenzione sarà rivolta anche ai soggetti con ridotta autonomia come i disabili. Al programma di ricerca di AAL parteciperanno venti stati membri dell’ Unione Europea oltre a Israele, Norvegia e Svizzera. Obiettivo industriale è puntare sulle tecnologie al servizio dell’invecchiamento dove l’Europa potrebbe avere un ruolo di spicco.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciannove − 18 =