“Il Salento con la sua forte identità storica, culturale, geografica e politica lancia la sua sfida anche all’universo della bellezza ed elegge la sua miss. Si tratta di un testimonial affascinante di nome Muriel Gagliano, brindisina di 23 anni, eletta Miss Regione Salento domenica sera a Santa Maria di Leuca, luogo dal grande valore simbolico.”

Lo comunica in una nota il movimento Regione Salento

“E proprio da Leuca, l’Occidente per i greci, che comincia l’Italia. L’Italia tutta intera, l’Italia di ieri, di oggi e anche di domani, soprattutto di domani con la visione riformista che sta offrendo il Movimento Regione Salento e il progetto delle 30 regioni, pensate a dimensione di cittadino e di territorio, senza le Province e gli enti superflui.

Miss Regione Salento è un’esperienza culturale oltreché di spettacolo e di piacevole intrattenimento, perché rappresenta un paradigma di riferimento territoriale che si fonda sull’identità salentina e il sentimento patriottico e nazionale dell’Italia unita, da Santa Maria di Leuca ad Aosta.

La splendida miss salentina potrebbe rappresentare il Salento nel più grande e noto concorso di bellezza nazionale: Miss Italia. Muriel Gagliano porterebbe con sè la penisola salentina e le sue straordinarie ricchezze ambientali, artistiche e architettoniche. Una terra bella in tutti i sensi.

Tutta un’altra storia rispetto a Miss Padania che, al contrario di Miss Salento, nasce per contrapporsi all’Italia. Il Salento invece tenta di riannettersi all’Italia dal punto di vista dello sviluppo e della crescita sociale ed economica. Miss Regione Salento è un modo semplice per dire all’Italia che il Salento c’è, ed è in gran forma.”

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 + 15 =