Potevamo stupirvi con effetti speciali. E invece lo faremo dando semplicemente la possibilità a quattro mani di parlare attraverso i tasti del pianoforte con il linguaggio universale della musica.
Appuntamento che lascerà a bocca aperta quello che la XIV stagione internazionale de “I Concerti del Chiostro” offrirà domenica 18 settembre alle 20,45 presso il Palazzo della Cultura di Galatina.

Ad esibirsi un duo eccezionale formato dai giovani Greg Anderson ed Elizabeth Joy Roe.
Definiti i “Fred Astaire e Ginger Rogers” della tastiera, Anderson e Roe sono noti per la loro carica emotiva, la fantasia, l’originalità e la raffinatezza della loro arte. S’incontrano nel 2000 come matricole alla Juilliard School e formano subito dopo il loro dinamico duo musicale. Da allora hanno calcato i palcoscenici di tutto il Nord America e ogni location immaginabile di New York, dalla Carnegie Hall agli ospedali per bambini.
“Sono in Italia per la prima volta – spiega il maestro Luigi Fracasso, direttore artistico dell’associazione de “I Concerti del Chiostro” – “e debutteranno proprio nella nostra stagione concertistica. È una tappa del calendario che regalerà davvero un’emozione indimenticabile. Rivisiteranno brani noti e meno noti spaziando da Schubert a Piazzolla, da Mozart a Rachmaninoff. Una performance da non perdere”.
Il concerto del duo è il penultimo appuntamento della stagione che si chiuderà il 21 settembre con l’attesa esibizione di Joanna Trzeciak al pianoforte.
Il costo dei ogni biglietto è di 8 euro.