Detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio: è l’accusa che ha fatto scattare le manette ai polsi di Lucio De Paolis, copertinese di 44 anni,  già noto alle forze dell’ordine.

Durante una minuziosa perquisizione domiciliare, abilmente occultati nel garage, nella zona adibita a ricovero attrezzi di vario genere, i carabinieri hanno ritrovato complessivamente 23 grammi di Hashish, suddivisi in 4 pezzi, un bilancino di precisione perfettamente funzionante e materiale per il confezionamento. Il tutto è stato sequestrato.

Dopo le formalità di rito, l’arrestato, su disposizione del magistrato di turno, veniva trasferito presso la casa Circondariale di Lecce.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.