Foto Andrea Stella‘Il Sud diventa Grande’, con questo slogan il 23, 24 e 25 settembre a Lecce si celebra la Festa del Sud. Dopo la Costituente di Bari del 14 luglio scorso, si legge in una nota, il nuovo soggetto politico ha il suo nome in vista della presentazione ufficiale di ottobre a Roma.

‘Grande Sud’ sarà il contenitore di tutti quei partiti e movimenti – si precisa nel comunicato – che si riconosceranno in un grande progetto di rilancio del Mezzogiorno. Io Sud di Adriana Poli Bortone, Forza del Sud di Gianfranco Miccichè, Noi Sud di Arturo Iannaccone e il Partito dei Consumatori di Rocco Monaco si ritroveranno con le rispettive basi ed i rispettivi rappresentanti nelle istituzioni di ogni livello nella tre giorni leccese, che costituirà una nuova fondamentale tappa nel percorso di avvicinamento alla nascita di Grande Sud. Dibattiti, incontri, seminari, ma anche musica e intrattenimento nella villa Comunale del capoluogo salentino che ospiterà la festa. Saranno inoltre presenti gli stand di oltre 50 aziende provenienti da tutto il Sud Italia. Alla festa parteciperanno i leader dei tre movimenti costituenti ma anche tutti i parlamentari. Mentre a Bari è stato sottoscritto il documento programmatico comune ai tre movimenti, nel corso dell`appuntamento salentino, in uno dei numerosi seminari, prenderà vita lo Statuto di Grande Sud. La Festa del Sud sarà presentata domani a Lecce alle 11.30 dalla senatrice Poli Bortone nel corso di una conferenza stampa presso la Villa comunale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciannove + sette =