Tre adolescenti sono stati premiati nella prefettura di Lecce per il loro coraggio e il loro senso civico, per avere impedito ad un balordo di danneggiare un bene pubblico ad Aradeo. I tre quindicenni furono anche malmenati, ma oggi hanno ricevuto il riconoscimento per iniziativa del prefetto, Giuliana Perrotta.

Alla cerimonia ha partecipato anche il ministro per i rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto. Il ministro ha espresso un plauso per l’iniziativa del prefetto, e ha anche affermato che comportamenti come quello dai tre adolescenti ”possono apparire eccezionali, ma dovrebbero invece costituire la norma, la regola”. ”Quindi – ha aggiunto – l’incontro di oggi non serve solamente a dare questo riconoscimento a questi ragazzi, ma serve anche a lanciare un messaggio alle nuove generazioni”. I tre studenti furono aggrediti violentemente e malmenati l’8 settembre scorso ad Aradeo perche’ erano intervenuti per bloccare un ragazzo che stava lanciando pietre contro il palazzo comunale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × 1 =