Continuano gli appuntamenti promossi a Spongano da Astràgali Teatro in collaborazione con l’amministrazione comunale. Dopo il percorso teatrale e musicale tracciato da Le Vie dei Canti e dopo la dissacrante comicità di Lysistrata, primo studio sull’oscenità del potere, oggi giovedì 1 settembre, alle ore 21, nella piazzetta Giovanni Paolo II

sarà la volta del concerto – recital El ingenioso Hidalgo Don Chisciotte de la Mancha dell’Ensemble Terra d’Otranto con la voce recitante di Fabio Tolledi (Astràgali Teatro). Voce che si fa suono, musica che interagisce con la narrazione in questa serata, omaggio al Don Chisciotte de la Mancha. Quest’opera, pietra miliare della letteratura spagnola, uno dei primi esempi di romanzo moderno, emblema del Siglo de Oro, periodo storico tra il XVI e XVII secolo che in Spagna, corrisponde ad una fase di grande slancio e innovazione culturale. Per l’occasione, la lettura di alcuni testi salienti del Don Chisciotte, curata da Fabio Tolledi, regista, scrittore e direttore artistico di Astràgali Teatro, intreccerà l’esecuzione di musiche originali spagnole eseguite dal vivo dall’Ensamble Terra d’Otranto. A quest’ultimo (Doriano Longo al violino, Luca Tarantino alla chitarra spagnola, Pierluigi Ostuni alla tiorba, Roberto Chiga alle percussioni) è affidata l’elaborazione musicale della serata. Fondato nel 1991 da Doriano Longo, l’Ensemble è formato da musicisti specializzati nell’interpretazione della musica barocca e del tardo Rinascimento. L’Ensemble, che oggi rappresenta una delle esperienze più importanti nel suo genere, è presente nei programmi dei principali festival italiani (Concerti del Quirinale, Segni Barocchi festival, Parco della Musica nella programmazione dell’Accademia di Santa Cecilia) ed europei, e ha ricevuto nel tempo numerosi riconoscimenti dal pubblico e dalla critica (il cortometraggio“Tarantule, Antidoti e Follie”, prodotto da RAI Due, ha ricevuto la menzione d’onore al festival internazionale di Varsavia sulle produzioni televisive). Insieme a loro sul palco Fabio Tolledi, regista, scrittore, drammaturgo, poeta e direttore artistico di Astràgali Teatro dal 1992, che da anni cerca di far incontrare la sua ricerca teatrale con quella poetica e musicale. In scena la musica appositamente pensata per la serata e le parole faranno rivivere le straordinarie avventure di Don Chisciotte e Sancio Panza rendendo omaggio alla visionaria scrittura di Cervantes, opera che lo stesso Bodini definì “la scommessa di un genio, con due personaggi cosí complessi e tuttavia cosí liberi da non sapere fino alla fine dove sono diretti, dove li porterà il loro confuso itinerario e soprattutto il gioco dei loro rapporti”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

16 + 10 =