Il sindaco di Lecce Paolo Perrone ha incontrato questa mattina il direttore generale della Asl Lecce Valdo Mellone per affrontare la questione relativa ai 50 lavoratori della sanificazione ambientale esclusi dal processo di internalizzazione.

Il primo cittadino ha ribadito l’importanza di trovare una via d’uscita per venire incontro alle richieste di questi lavoratori. Significative rassicurazioni sono giunte dal  direttore generale della Asl Mellone il quale ha spiegato che esiste al momento più di una ipotesi al vaglio per individuare una soluzione adeguata.
“Mi auguro – ha sottolineato il sindaco Perrone – che si riesca a raggiungere immediatamente un’intesa per trovare un rimedio ad una situazione che coinvolge indirettamente decine e decine di famiglie che vivono in gravi difficoltà economiche”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

venti − sette =