Carlo Olimpo, 25 anni, titolare unico dell’attività della paninoteca mobile a Mancaversa, dove i carabinieri venerdì hanno fatto irruzione, rinvenendo oltre cento dosi di marijuana per un totale di 440 grammi, dieci di hashish e pochi grammi di cocaina, ha dichiarato che la droga

era sua e che l’aveva comprata per uso personale, e che Santacroce Alessandro 23 anni e Previtero Marco, 18 anni di Tricase, si trovavano li per caso. Per questo i due ora ritrovano agli arresti domiciliari.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

13 − 10 =