Un operaio 38enne nato a Brindisi ma residente a Monteroni di Lecce, Claudio De Pascalis, è morto folgorato questa sera attorno alle ore 22 mentre stava effettuando una riparazione, in una villetta a due piani di viale Grassi a Lecce.

L’uomo stava sistemando un pluviale, che aveva raggiunto con una scala e posto a circa quattro metri di altezza dal suolo. Quasi certamente deve aver toccato un filo scoperto, e la scossa ricevuta lo ha ucciso e fatto cadere dalla scala. Per gli accertamenti sono intervenuti gli agenti di polizia e gli ispettori del lavoro.

La giovane vittima lascia moglie e due figli. A quanto pare, la vittima, stava lavorando assieme ad un altro operaio, per conto di un amico.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto + 17 =