Martedì 6 settembre, alle ore 19, nel Castello Aragonese, OFFF, rassegna cinematografica incentrata sul dialogo con i territori e vetrina delle migliori produzioni cinematografiche realizzate con il sostegno di Film Fund e Film Commission europee, rende omaggio al decennale del fondo Wallimage

ospitando Jean‐Pierre e Luc Dardenne, noti registi di nazionalità belga e grandi maestri del cinema internazionale, pluripremiati per anni al Festival di Cannes e vincitori, nella scorsa edizione, del Gran Premio della Giuria per il film “Il ragazzo con la bicicletta” (titolo originale “Le gamin au velo”). Per l’occasione, i due registi terranno una lezione‐intervista, presentata da Luigi De Luca (Vicepresidente di Apulia Film Commission). All’incontro prenderà parte Philippe Reynaert, presidente del fondo belga Wallimage e di Cine‐Regio (coordinamento europeo dei fondi regionali d’investimento nell’audiovisivo), e Delphine Tomson, produttrice dei fratelli Dardenne. A seguire, il regista salentino Edoardo Winspeare consegnerà ai due registi il Riconoscimento speciale Città di Otranto. Seguirà, a Largo Porta Alfonsina, alle ore 20.30, la proiezione del film “Il ragazzo con la bicicletta” (87′, 2011) di Jean‐Pierre e Luc Dardenne, con Cécile de France (Samantha) e Thomas Doret (Cyril). Il film nasce da una coproduzione Belgio‐Francia‐Italia ed è stato realizzato con il sostegno di Film Fund Wallimage (Regione Vallonia). Con i fratelli Dardenne si chiude la terza edizione di OFFF – Otranto Film Fund Festival. Per prenotarsi telefonare al numero 339‐8116645, l’ingresso è libero.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

11 + 13 =