Momenti di paura questa mattina, intorno alle 9.45, presso l’ufficio postale di Patù, che si trova in via Giuseppe Romano. Tre malviventi, armati di pistola e con il volto coperto, hanno ripulito le casse degli sportelli, portando via un bottino, ancora in corso di quantificazione, ma che dovrebbe oscillare sui 20mila euro.

All’interno erano presenti anche alcuni clienti che sotto la minaccia dell’arma sono stati costretti a sdraiarsi per terra. Durante la rapina, inoltre, uno dei malviventi ha esploso un colpo in aria, il cui bossolo è stato, poi, recuperato dai carabinieri e consegnato alla scientifica. Arraffato il malloppo, i rapinatori hanno guadagnato l’uscita, dileguandosi a bordo di una Fiat Punto, rubata la notte scorsa a Presicce, e ritrovata poco dopo dalla polizia municipale.

Tutta la rapina è stata immortalata dalle telecamere di sorveglianza presenti all’interno dell’ufficio postale. I carabinieri di Tricase e Castrignano del Capo hanno acquisito le immagini e avviato le indagini.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

12 + 2 =