W. PankiewiczIl Partito Democratico e L’UdC cittadino esprimono la loro solidarietà e vicinanza nei confronti dei lavoratori della Lupiae che oggi manifestano la propria indignazione per i ritardi nel pagamento degli stipendi.

“Facciamo un appello all’Amministrazione comunale affinché si adoperi al più presto per far sì che queste famiglie, in un periodo di grave crisi economica e sociale come quello attuale, possano contare con la massima puntualità su quello che spesso per loro rappresenta l’unico mezzo di sostentamento”. A dichiararlo i rappresentanti Pd di cui una delefazione di Consiglieri comunali questa mattina ha incontrato i rappresentanti sindacali proprio allo scopo di attivare un canale di comunicazione diretto con questi lavoratori, al fine di seguire da vicino l’evolversi della vicenda e concordare ogni eventuale azione di supporto alle loro istanze.

 Più lapidario il consigliere UdC Pankiewicz che ha così commentato: “Il diritto allo stipendio rientra nella sfera dei diritti del lavoratore e doveri del datore di lavoro, che è obbligato a rispettare la periodicità mensile di versamento dello stipendio. I responsabili di questo ennesimo, imperdonabile e inammissibile ritardo, che spesso causa anche danni ai lavoratori, come per esempio il mancato pagamento di un mutuo, corrispondano di tasca loro ai lavoratori gli interessi sullo stipendio.
Il Sindaco Perrone la smetta finalmente con gli sprechi. Si sciolga il C.d.A. della Lupiae, si nomini l’Amministratore unico, si evitino costose consulenze”.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 × 2 =