I giovani democratici continuano la loro azione di denuncia contro il degrado e  la sporcizia che, in alcuni angoli della città, risulta superiore alla normale tolleranza. Questa volta si parla di Piazza San Michele Arcangelo.

<Abbiamo proseguito il nostro giro tra le piazze ed i giardini pubblici, questi assai pochi a dir la verità, presenti in città e  ci siamo imbattuti in piazza San Michele Arcangelo ed abbiamo constato che è lasciata nel più completo degrado> afferma Diego Dantes, dei giovani democratici di Lecce < I cestini sono stracolmi o sono privi dei sacchetti e lo sporco abbonda in terra ovunque. Non è difficile imbattersi in bottiglie di vetro o lattine, oltre che a cartacce di ogni tipo, rifiuti che rendono fortemente sconsigliata la presenza di bambini. Per non parlare delle panchine lasciate arrugginire in maniera pericolosa>.

<Inoltre la recinzione del campo da calcio è  manomessa in maniera imbarazzante. A questo spettacolo indecoroso si aggiunge la sporcizia causata dagli escrementi dei cani> conclude Dantes Diego <Anche in questa piazza la presenza del contenitore Dogtoilet sembra avere tutt’altro impiego ovvero contenitori di sporcizia. Qual è il livello di atteenzione al decoro urbano? Chiediamo all’amministrazione di fare tutto ciò che gli compete per mantenere alto il livello di attenzione su queste problematiche> .

CONDIVIDI