In relazione all’eccezionale afflusso di cittadini appartenenti ai Paesi del Nord d’Africa, con Decreto del Consiglio dei Ministri in data 12 Febbraio 2011 è stato dichiarato fino al 31 dicembre 2011 lo stato d’emergenza umanitaria nel territorio nazionale.

Alla base del processo di presa in carico all’interno del Progetto, l’ente Gestore Cooperativa Sociale  Rinascita, in collaborazione con il Comune di Leverano, provvede  sin da subito all’accoglienza di richiedenti asilo politico e rifugiati provenienti dal Nord Africa.
Obiettivi specifici sono l’accoglienza, l’integrazione sociale, la formazione e l’alfabetizzazione italiana, l’assistenza socio-sanitaria, psicologica e l’orientamento legale.

<<Il Comune di Leverano ospita tre famiglie nigeriane, che vivono in abitazioni private,  ed in collaborazione con l’Ente Gestore e con gli operatori sociali si impegna a proporre un ulteriore percorso di mediazione interculturale che preveda l’integrazione dei migranti nella comunità leveranese, attraverso un accurato coordinamento tra le stesse istituzioni locali, le parrocchie  e le associazioni, affinché si offrano opportunità di confronto e sensibilizzazione del nostro territorio, utilizzando adeguate iniziative di informazione, socializzazione ed integrazione socio- culturale>> così dichiara il Sindaco Dott. Cosimo Durante.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sedici + undici =